Modello Industria 4.0

La commissione Attività produttive della Camera dei Deputati ha avviato un’indagine conoscitiva sul modello “Industria 4.0”, cioè sulla rivoluzione che il mondo intero sta vivendo e che provocherà cambiamenti di fondo nei modi di produrre, nei beni e nei servizi, e probabilmente nella stessa organizzazione della società.
E’ un tema decisivo per il futuro del sistema produttivo e dell’occupazione in Italia. Per la prima volta se ne occupa il Parlamento. L’obiettivo che abbiamo come commissione Attività produttive è di prevedere una normativa favorevole per l’evoluzione della manifattura italiana verso le sfide della digitalizzazione.
In altri Paesi ci hanno già pensato. In Germania la strategia “Industria 4.0” è nata nel 2012 su sollecitazione delle imprese ed oggi è fortemente sostenuta dal governo federale di Berlino. Anche il governo italiano ha annunciato nello scorso mese di novembre la presentazione di un documento sul modello “Industria 4.0” con l’obiettivo di offrire una visione strategica sulle applicazioni del digitale e delle nuove tecnologie nell’industria.
La commissione lavorerà dunque in questo contesto per offrire il contributo positivo del Parlamento. Dobbiamo concorrere tutti a lanciare un progetto capace di sostenere le nostre imprese in questo rivoluzionario passaggio tecnologico e che aiuti l’occupazione, evitando che sia invece penalizzata dai cambiamenti profondi che si prevedono per il futuro.
epifani-1

Partecipa al cambiamento

Con una piccola donazione puoi aiutare Liberi e Uguali a realizzare le nostre idee e i nostri progetti per l'Italia.

Dona