Sulla vertenza Whirlpool il Governo si impegni

0
368

Sulla vertenza Whirlpool il Governo si impegni, bisogna lavorarci, mettere cuore e risorse.

Non possiamo correre il rischio che con lo sblocco ci siano licenziamenti. Qualcuno spieghi qual è la differenza tra il 1 luglio e il 1 ottobre, in questo tempo magari facciamo una riforma degli ammortizzatori sociali. Il Governo si è mosso ma questo non basta, serve di più.

Il rischio è che i lavoratori della Whirlpool potranno essere licenziati subito e la vertenza a quel punto diventa più drammatica. Se non cambiano le cose su questo tema e sugli appalti noi saremo critici.